Seleziona una pagina

I CSS, sono dei fogli di stile, ovvero documenti scritti con un editor di testo, che indicano come devono essere visualizzati gli elementi html di una pagina web.

In sintesi :

  • L’HTML descrive la struttura di base di una pagina
  • I CSS descrivono la parte visuale, la presentazione, di ogni elemento di un pagina

È compito del web designer scrivere questi documenti, detti appunto fogli CSS, seguendo le specifiche visuali del progetto web, quali :

  • colori degli elementi
  • tipo e dimensione dei caratteri
  • immagini e colori di sfondo
  • disposizione degli elementi
  • formattazione di bordi
  • formattazione delle tabelle
  • ombre
  • effetti speciali
  • ecc.

Definizione di CSS

CSS sta per “Cascading Style Sheets” ovvero tradotto, Fogli di stile a cascata.

Si tratta di documenti di testo contenenti una serie di regole che si applicano agli elementi html.
Ogni regola può descrivere uno o più stili.

 

Esempi di CSS

Per esempio possiamo scrivere questo foglio di stile semplice :

Come vedete esso contiene 2 regole :

  1. La prima si applica a tutti gli elementi h1 della pagina, ovvero i titoli principali e indica che questi titoli devono essere visualizzati di colore rosso.
  2. La seconda regola invece si applica a tutti gli elementi p , ovvero i paragrafi di testo, e indica che tali paragrafi devono avere un carattere con grandezza di 20 pixel.

Le regole CSS, quindi, si applicano ai singoli elementi html della pagina web e ne modificano gli aspetti visivi, come  il colore, la grandezza, il carattere, le dimensioni, le spaziature, il posizionamento, i bordi, le sfumature, le ombre ecc.

Share This